Arancini al ragù di polpo

Polpo di scena, con quel sapore tentacolare. Vi suggeriamo oggi una specialità da mangiare con gli occhi: arancini al ragù di polpo. Attenzione all’acquisto e alla pulitura. Passiamo alla cottura.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la salsa di polpo:

  • 300 grammi di polpo crudo
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 400 grammi di pomodori pelati
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe quanto basta

Per gli arancini:

  • 400 grammi di riso Carnaroli
  • 1/2 litro di brodo vegetale
  • 2 uova
  • 80 grammi di parmigiano
  • 400 grammi di pangrattato
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • olio per friggere quanto basta

PREPARAZIONE

Tritate finemente sedano, carota e cipolla e friggeteli in una casseruola con l’olio. Passate il polpo nel tritacarne e rosolatelo insieme per un’oretta. Aggiungete il concentrato e i pelati e cuocete a fuoco basso per quattro ore. Regolate di sale e pepe a piacimento. Tostate il riso nell’olio, versatevi il brodo vegetale e cuocete. Dopo 10 minuti unite la salsa di polpo e proseguite fino a cottura completa del riso. A freddo mescolate con il parmigiano e le uova sbattute. Formate gli arancini grandi come una noce e rosolateli nel pangrattato. Friggeteli nell’olio in una padella piena fino a quando non sono ben dorati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × 3 =